Unità di Misura – Elettroacustica Subacquea

Nelle applicazioni di elettroacustica subacquea si utilizza principalmente il sistema MSK (metro, chilogrammo, secondo). Nel sistema MSK, la pressione si misura in N/ \({{m}^{2}}\) o Pascal (Pa). Dato i valori relativamente bassi di pressione delle onde acustiche generate dai sonar, tipicamente si utilizza il \(\mu Pa\) (\(1\mu Pa={{10}^{-6}}Pa\)).

La potenza per unità di superficie associata ad un onda sonora, è rappresentata dall’intensità acustica I e si misura in W/\({{m}^{2}}\).

Un parametro che spesso viene utilizzato, per caratterizzare l’onda acustica generata dalla sorgente è il Source Level (SL), e rappresenta l’intensità acustica ad una distanza unitaria (tipicamente 1m).

Un esempio di Source Level fornito dai datasheet (vedi appendice C) è il seguente:

\(SL=200\)dB re \(1\mu Pa\) @ 1m

Che significa 200 dB riferiti ad \(1\mu Pa\) e ad una distanza di 1m dal sonar. Se si vuole ricavare il valore dell’intensità acustica \({{I}_{0}}\) ad 1m di distanza dalla sorgente, si può procedere come segue:

\(20\log \left( \frac{{{p}_{0}}}{{{p}_{ref}}} \right)=SL\)

Prima si calcola la pressione \({{p}_{0}}\), ad 1 metro di distanza dalla sorgente, utilizzando come pressione di riferimento \({{p}_{ref}}=1\mu Pa\). Infine si può sfruttare la relazione che lega la pressione all’intensità:

\({{I}_{0}}=\frac{p_{0}^{2}}{\rho \cdot c}\)

Dove \(\rho \) e c, rappresentano rispettivamente densità dell’acqua e velocità del suono.

Simulatore side scan sonar

Autore del software sviluppato in MATLAB Ing Casparriello Marco